class="archive date cookies-not-set wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1 vc_responsive" >

Come sarà la nuova Mazda 6?

Come sarà la nuova Mazda 6?

Il Model Year 2017 ha portato una ventata di novità in casa Mazda. Dopo aver esplorato quelle riguardanti la Mazda 3, diamo uno sguardo a cosa viene proposto, invece, per la Mazda 6. Restyling La carrozzeria non ha risentito di particolari cambiamenti, ma gli affezionati del marchio saranno felici di sapere che potranno scegliere, per la propria auto, un nuovo colore: il Machine Grey. Per quanto riguarda gli interni, come per la Mazda 3, le rifiniture sono state curate con più scrupolosità e sono state adottate soluzioni anti-rumore. Le piccole rivoluzioni tecnologiche che hanno invaso il volante e il cruscotto, con i nuovi comandi ed i display a colori, sono, praticamente, le stesse ritrovate nella Mazda 3: una scelta che porta quindi continuità alla serie e al marchio. G-Vectoring Control Il sistema G-Vectoring Control, offerto anche sulla nuova Mazda 3 e per i modelli a trazione integrale…

Gli accessori auto più strani

Gli accessori auto più strani

Gli accessori auto sono sempre più numerosi ed utili, intervenendo sulla condotta di vita quotidiana che è, certamente, migliorata grazie a tantissimi di loro. Ma ci sono casi in cui, talvolta, è il lusso, anche un po’ sfrenato, a dominare la scena, per cui è possibile trovarsi davanti degli oggetti veramente incredibili, costosi e, diciamolo, quasi assurdi. Panorama ne ha fatto una top 10 che vale la pena citare. 1) Porta-fucili di lusso Proposto dalla Holland&Holland per la Range Rover: connubio perfetto tra caccia e stile, per gli amanti del genere e dell’english style. Di certo, però, una scelta poco condivisa dagli animalisti! 2) Kit drink Stesso marchio ma qualche anno addietro: siamo nel 2009 e la Holland&Holland propone, sempre per la Range Rover, un bel kit per avere, in ogni momento, i bicchieri giusti, con il drink giusto, pronti all’uso. Questa volta, invece, una scelta non del tutto…

Mazda 3, in arrivo la nuova versione

Mazda 3, in arrivo la nuova versione

Usciamo dall’Europa e, dopo le novità in casa SEAT per il 2017, ci addentriamo nel lontano Giappone per esplorare le proposte della Mazda. Un po’ di storia Forse non tutti sanno che la sede della Mazda Motor Corporation si trova ad Hiroshima. L’azienda è nata nel 1920 con il nome Toyo Cork Kogyo Co., Ltd. Nel 1921 Jujiro Matsuda divenne presidente e, in seguito, “Cork” venne rimosso dalla denominazione ufficiale. La produzione ha riguardato, per alcuni anni. utensili e solo nel 1931 venne prodotto il primo veicolo, un motocarro a tre ruote: Mazdago. Il nome Mazda deriva, infatti, dal cognome del presidente e fondatore, Matsuda, in assonanza con Ahura Mazda, la maggiore divinità dello zoroastrismo, il culto religioso e filosofico, molto diffuso in Asia, basato sugli insegnamenti del profeta Zarathuštra. Fino al 1936 i veicoli della Mazda vennero messi in commercio dalla Mitsubishi, che pose su di essi il proprio marchio fino…

Le novità 2017 di Seat

Le novità 2017 di Seat

SEAT è l’acronimo di Sociedad Española de Automóviles de Turismo (Società spagnola di automobili da turismo): rappresenta una casa automobilistica spagnola, appunto, famosa in tutto il mondo e fondata, nel Maggio 1950, per il 51% dall’Instituto Nacional de Industria e, per il 7%, da FIAT. Dopo la rottura con la famosa casa automobilistica italiana, dal 1985, è entrata a far parte del gruppo Volkswagen Aktiengesellschaft ed è presente in 77 paesi del mondo. Negli ultimi 4 anni la crisi sembra non averla nemmeno sfiorata, tanto che, anzi, sta vivendo un periodo particolarmente glorioso. La sede della casa si trova all’interno del complesso industriale di Martorell, città industriale a circa 30 km da Barcellona, inaugurato nel ’93 dal Re Juan Carlos di Spagna. È l’unica casa automobilistica spagnola che ha, per fortuna, ancora la possibilità di sviluppare al suo interno le proprie auto; la gamma di vetture va dalla city…