class="archive date cookies-not-set wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1 vc_responsive" >

Sicurezza e motori: arriva Android Auto

Sicurezza e motori: arriva Android Auto

Se pensavate che Android si sarebbe accontentato di essere un “semplice” sistema operativo per smartphone vi sbagliavate di grosso. Da poco, infatti, è nata l’alternativa ad Apple CarPlay che si chiama proprio Android Auto e si propone di aiutare il guidatore, senza distrarlo o interferire con la guida. L’importante, per poterne usufruire, è possedere un veicolo o uno stereo compatibile (alcuni marchi fidelizzati sono  Alfa Romeo, Audi, Citroen, Ds, Fiat, Ford, Jaguar, Jeep, Kia, Lamborghini, Land Rover, Maserati, Mercedes, Opel, Peugeot, Renault, Volkswagen e Volvo) e un cavetto per connettere lo smartphone, che deve essere implementato con Android 5.0 (Lollipop) o versioni successive. Al momento del collegamento, sullo schermo, compaiono le varie funzioni disponibili, che si organizzano in schede che si aprono al momento opportuno, anche su segnalazione vocale. Attraverso, poi, l’interfaccia intuitiva e i comandi integrati al volante si assicura distrazione minima e sicurezza alla…

Mitsubishi presenta la nuova ASX

Mitsubishi presenta la nuova ASX

Con oltre 1.100.000 esemplari prodotti fin dal suo lancio nel 2010 e con quasi 20.000 unità vendute in Italia, la Mitsubishi ha deciso di rilanciare, ques’anno, la sua ASX in versione MY 2017. Una evoluzione quasi naturale di un veicolo che si era già perfettamente inserito nelle tendenze mondiali in tema SUV compatti e che promette, quindi, dei risultati ancora migliori. Ma cosa è cambiato tra la “vecchia” e la nuova ASX? Carrozzeria Per quanto riguarda gli esterni, il primo concetto a cui avvicinarsi è quello di Dynamic Shield: la calandra è stata ri-concepita grazie a delle cromature che “avvolgono” il simbolo dei Tre Diamanti, giocando su un effetto 3D. Ecco perchè si ritrova modificato anche il paraurti anteriore, ridisegnato per accogliere le suddette cromature, oltre alla sezione centrale, che è stata praticamente oscurata ribadendo il concetto, che sta diventando “familiare” per le auto di casa Mitsubishi,…

E’ di Seat la fabbrica dell’anno

E’ di Seat la fabbrica dell’anno

E’ stata SEAT a contraddistinguersi in occasione dell’assegnazione del premio di Fabbrica dell’anno (Factory of the Year), una delle iniziative mirate al riconoscimento delle aziende di produzione più prestigiose a livello globale, portando a casa un’importante nomina per la qualità. L’intento di Factory of the Year è valutare le capacità, di aziende appartenenti a qualsiasi settore commerciale, di distinguersi per produttività, qualità, innovazione, digitalizzazione e sostenibilità economica, oltre ad altri aspetti, guardando alle prestazioni degli ultimi tre anni e alle prospettive dei tre anni a venire. Gli aspetti valutati sono produzione, logistica, qualità delle condizioni di lavoro, gestione dei fornitori e ambiente, insieme a moltissimi altri. Quello su cui la giuria ha fissato maggiormente l’attenzione è stata la strategia PQT (Produzione, Qualità, Team), lanciata nel 2012 con l’intento di migliorare la produttività e la qualità dei processi produttivi di SEAT,  reagendo alle future sfide del settore. L’impegno concreto di SEAT…

Trazione Integrale: serve davvero?

Trazione Integrale: serve davvero?

Le tipologie di automobili e di equipaggiamenti a cui ci si può affidare sono ormai tantissime. Si può, perciò, correre il rischio di confondersi o, peggio, di fare un errore in sede d’acquisto. E’ sempre bene quindi, valutare le proprie esigenze, a breve e a lungo termine, prima di prendere in considerazione un particolare tipo di modello. Il primo mito da sfatare è: “la trazione integrale risolve tutti i problemi”; un SUV 4×4, infatti, non basta a risolvere il problema del ghiaccio o della neve se non è attrezzato con pneumatici invernali o catene da neve, che assicurano una miglior aderenza all’asfalto a temperature basse e riescono a gestire al meglio esigenze improvvise, come una strada che, in qualche punto, risulti bagnata, innevata o ghiacciata. Ma quando scegliere, allora, con sicurezza, un’automobile dotata di 4×4? Innanzitutto quando si abita in campagna, o si percorrono…