class="archive date cookies-not-set wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1 vc_responsive" >

Dopo 100 anni rivive la Mitsubishi Model A

Dopo 100 anni rivive la Mitsubishi Model A

La Mitsubishi Motors presenta una versione aggiornata della Mitsubishi Model A, a cento anni dal suo ingresso nel mondo delle quattro ruote. Era il lontano 1917, oramai un secolo fa, e la casa automobilistica Mitsubishi debuttava sull’allora neonato mercato automobilistico con la Mitsubishi Model A, primo modello di auto che avrebbe poi dato vita ad una lunga serie. In occasione della celebrazione del centenario la Mitsubishi ha scelto di darle nuova vita replicandola ed adattandola a quelli che sono gli standard odierni di  meccanica ed norme ecosostenibili. La Mitsubishi Motors ha difatti incaricato, lo scorso Aprile, la  West Coast Customs di riprodurre fedelmente la Model A, applicandole però la meccanica e le innovazioni high tec della più recente Mitsubishi Otlender e dando vita ad un modello con propulsione ibrida plug-in rinominato Re-Model A. Look Vintage ed anima moderna per un modello che torna a risplendere Grazie a…

Motor Show Bologna 2017: protagoniste le auto da corsa

Motor Show Bologna 2017: protagoniste le auto da corsa

Il Motor Show Bologna 2017 ha chiuso i battenti dopo aver ospitato 280 mila visitatori, il 20 % in più rispetto all’edizione 2016. Confermandosi l’evento automobilistico italiano di riferimento, e la sua formula dinamica e interattiva che mixa i diversi approcci all’auto da parte di un vastissimo pubblico di appassionati da tutta Italia, è vincente. L’auto continua ad essere nel nostro paese il mezzo di trasporto per eccellenza e la sua evoluzione tecnologica affascina e conquista. E così mostrare l’auto da fuori e da dentro, farla provare al consumatore, vedere le sue performance estreme in pista, ripercorrere la sua storia nella ricchissima area heritage, l’evoluzione dello stile, le soluzioni tecnologiche verso l’auto che si guida da sola, o si alimenta di energie alternative, è un grande spettacolo. Protagoniste di questo Motor Show Bologna 2017 sono le auto da corsa dove la passione per i motori…

Il Telepass diventa internazionale

Il Telepass diventa internazionale

Grazie alla lungimiranza delle politiche aziendali, il Telepass diventa un servizio internazionale: potrà essere utilizzato in Portogallo, Francia e Spagna Già negli scorsi mesi il Telepass aveva subito una evoluzione, passando dall’essere un semplice strumento di cui avvalersi per il pagamento del pedaggio autostradale senza dover incorrere in fastidiose code ai caselli, al trasformarsi in un apparecchio in grado di offrire un sempre crescente numero di servizi di mobilità. Già a partire dalla scorsa estate, di fatti, era stato lanciato sul mercato il Telepass Pay, ovvero uno strumento con il quale poter effettuare approvvigionamento di carburante in più di 120 aree di servizio sulle autostrade ed in più di 900 pompe di benzina sparse su tutto il territorio nazionale. Servizio che andava ad aggiungersi alla già utilissima app Pyng, che consente di effettuare il pagamento delle aree di sosta munite di strisce blu e della…