class="archive date cookies-not-set wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1 vc_responsive" >

Antifurto Immobilizer: l’antifurto che immobilizza i ladri

Antifurto Immobilizer: l’antifurto che immobilizza i ladri

L’antifurto immobilizer è l’antifurto che negli ultimi 5 anni ha evitato il maggior numero di furti d’auto. Circa 100 mila auto ogni anno vengono rubate in Italia; il che corrisponde ad una media giornaliera di 300 furti su tutto il territorio nazionale. E nonostante vi sia stato un considerevole calo dell’oltre il 6% dal 2016 al 2017, si tratta di un fenomeno che necessita di costante monitoraggio. Per poter  agevolare sempre di più la diminuzione di questo fenomeno, le vetture di ultima generazione, ma non solo, sono state dotato del sistema di antifurto immobilizer. Ma come funziona esattamente ed in che modo differisce dagli altri sistemi di allarme? Funzionalità e metodologia L’antifurto immobilizer non è altro che un dispositivo di allarme elettronico che impedisce al motore di mettersi in funzione se all’interno del quadro non viene inserita la chiave specifica che comunicando con il motore stesso, grazie ad un codice specifico ed unico contenuto nella chiave, mette in moto il…

Mercato automobilistico europeo in crescita del 3,4%

Mercato automobilistico europeo in crescita del 3,4%

Il Mercato automobilistico europeo nel 2017 si è accaparrato una crescita del 3,4% rispetto al 2016. Il Mercato automobilistico europeo ha subito un leggero calo delle vendite avvenuto nel mese di Dicembre 2017, con un numero di immatricolazioni pari a 1.136.552. Questa inflessione non ha però influito negativamente sul risultato raggiunto durante tutto l’anno; il  mercato automobilistico europeo ha difatti registrato una crescita del 3,4% rispetto al 2016 per un totale di 15.631.687 auto immatricolate. Tranne che per la Gran Bretagna, che è stata segnata da continui cali durante tutto l’anno, tutti i restanti più importanti mercati europei hanno registrato una crescita esponenziale: in particolar modo quello della Spagna con un +7,7% e quello dell’Italia che vanta un +7,9%. Il 2017 di FCA. Seguendo il trend generale, anche il gruppo FCA nel mese di dicembre ha subito una diminuzione delle vendite del 16%, ma nella globalità dell’anno solare è riuscito comunque a guadagnare una crescita del +5,2% con 1.044.714 nuove immatricolazioni. La Fiat, che…

Ready to park: e il parcheggio della Smart te lo prenota una App

Ready to park: e il parcheggio della Smart te lo prenota una App

Nella calza della Befana, gli oltre 120 mila romani che guidano una Smart hanno trovato un’app che dovrebbe rendere meno faticosa l’impresa di trovare parcheggio nella capitale. Tutto con lo smartphone Superata la fase di sperimentazione, l’app Ready-to-park (dall’8 gennaio) consente allo smartista di prenotare dal proprio cellulare uno stallo in uno dei parcheggi convenzionati (automatizzati o con operatore), avendo poi a disposizione un’ora per raggiungere la meta prescelta. All’ingresso del parking non ci sarà nemmeno bisogno di ritirare il biglietto, perché sarà lo stesso programma a far sollevare la sbarra, proprio come succede con il Telepass. Da lì in avanti, l’applicazione funziona come quelle già in uso per le strisce blu, con la possibilità, quindi, di dilatare a piacere il tempo di sosta impostato. Avviso di pagamento Quando l’app si accorge che l’automobilista sta ritornando al parcheggio, lo avvisa che è il momento…