class="single single-post postid-3904 single-format-standard cookies-not-set wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1 vc_responsive" >

Come comportarsi in caso di incidente stradale

Come comportarsi in caso di incidente stradale

Subire o causare un incidente stradale è sempre un evento traumatico ed anche la dove non vi siano danni fisici alle persone coinvolte, può comportare un iniziale momento di smarrimento. Mantenere la calma ed essere preparati a come affrontare questo tipo di emergenza è fondamentale, in quanto a prescindere dalla situazione, vi sono alcuni procedimenti importanti da mettere subito in pratica sulla scena del sinistro. Di seguito è riportato un elenco di procedure base che si consiglia di eseguire:

Resta sul posto

Non lasciare mai la scena dell’incidente stradale finché non è opportuno farlo. In caso contrario, specialmente la dove vi siano feriti o feriti gravi, si incorre in sanzioni e serie conseguenze penali per omissione di soccorso.

Controlla tutti i conducenti ed i passeggeri

Prima di valutare i danni ai veicoli, quindi, bisogna accertarsi delle condizioni di salute di tutti i soggetti coinvolti nell’incidente stradale. In caso vi siano feriti bisogna contattare il 118 per richiedere assistenza medica, per chiunque ne abbia bisogno. Se vi sono dei passeggeri incoscienti o con dolore al collo o schiena, non bisogna spostarli fino a quando non arrivi un aiuto medico qualificato, a meno che non sussista  un pericolo imminente che necessiti di spostare fisicamente la persona.

Contatta le forze dell’ordine

Nel caso in cui vi siano danni materiali rilevanti, lesioni fisiche o morte, è necessario chiamare la polizia.
Quando le forze dell’ordine saranno giunte sulla scenda dell’incidente stradale ed avranno effettuato le dovute valutazioni, bisognerà richiedere una copia del rapporto dell’incidente stilato e farsi fornire nome e cognome degli ufficiali sopraggiunti.

Informazioni e testimoni

Collezionare nomi, numeri , indirizzi, estremi della patente, numeri di targa e tutte le informazioni di base dei guidatori coinvolti nell’incidente stradale. Se ci sono anche dei passeggeri, richiedere i loro nomi, numeri di telefono, estremi del documento d’identità ed indirizzi. Nel rivolgersi agli altri è consigliato di mantenere un tono di voce pacato e cordiale per non alimentare il clima di tensione.

Tuttavia, si suggerisce di non auto attribuirsi colpe quando si è ancora sulla scena dell’incidente, in quanto spesso le dinamiche sono complesse ed occorre una valutazione più oggettiva dell’accaduto prima di poter stabilire le reali cause ed eventuali responsabilità legali.

Proprio per questo motivo bisogna approcciare eventuali testimoni e chiedere se hanno visto lo svolgersi dell’incidente. Se possibile, bisogna collezionare i loro nomi, numeri o indirizzi ed eventualmente chiedere se sono a conoscenza di altri sinistri che si sono svolti in precedenza nello stesso luogo.

Informa la tua compagnia di assicurazione

Altro passaggio fondamentale è quello  di informare immediatamente la propria compagnia assicurativa che si è stati coinvolti in un incidente stradale.
Bisogna collaborare con la propria assicurazione ed essere i più fedeli possibili nel riportare sia le dinamiche sia la portata delle proprie lesioni fisiche e del mezzo di trasporto.
Nel caso in cui si omettano o distorcano particolari dell’accaduto, è possibile che la compagnia assicurativa neghi la copertura dell’incidente.

Prove fotografiche

Si consiglia di scattare foto di eventuali danni al veicolo il più presto possibile dopo l’incidente stradale. Le foto serviranno al perito assicurativo per quantificare il risarcimento dei danni all’autovettura.
Inoltre, eventuali foto dell’auto prima dell’incidente possono essere molto utili in quanto offrono, attraverso un confronto visivo, la prova tangibile della reale portata dei danni subiti.

Assistenza legale

Se vi sono stati feriti in conseguenza all’incidente stradale, è consigliabile consultare un avvocato esperto.  In quanto grazie ad una assistenza legale adeguata è possibile massimizzare il proprio recupero se si è stati feriti, oppure difendersi al meglio nel caso in cui invece si è legalmente responsabili del ferimento di un altro passeggero o conducente.

Categories: