class="single single-post postid-2282 single-format-standard cookies-not-set wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1 vc_responsive" >

Mitsubishi ASX: la nuova versione 2016

Mitsubishi ASX: la nuova versione 2016

La moda dei crossover si sa ha colpito tutte le case costruttrici, complici le tendenze e le nuove esigenze degli utenti che vogliono sempre più auto pratiche e versatili, adatte alla città, ai lunghi viaggi e che all’occorrenza permettano di superare senza difficoltà tratti di sterrato mantenendo però confort e sicurezza delle grandi berline.
Anche Mitsubishi non si è tirata indietro in questa sfida, ed ha messo in campo tutta la sua esperienza decennale nel campo dei rally e delle competizioni sulle strade non battute, sviluppando un crossover che per 2016 troviamo totalmente rivisto.

Stiamo parlando della Mitsubishi ASX il crossover giapponese che nella sua versione 2016 si rinfresca nell’estetica e nella tecnica.

Modifiche estetiche

La linea della nuova ASX resta quasi invariata, ma Mitsubishi ha introdotto nuovi cerchi in lega da 18 pollici, che oltre al design accattivante, mirano ad aumentare notevolmente la guidabilità e la stabilità del crossover.
Anche gli interni hanno subito pesanti modifiche, ed ora sono più tecnologici che mai; nell’abitacolo fa mostra di sé un nuovissimo volante ed una radio digitale con tecnologia DAB.

Nuovi motori

L’aggiornamento dei motori riguarda soprattutto le normative per le emissioni; ora tutti i motori sono omologati Euro 6, ma la novità è il 1.6 Turbodiesel da 114 cavalli, che dispone di una coppia di tutto rispetto, ben 275 Nm, disponibili già a 1750 giri.
I consumi dichiarati dalla Mitsubishi sono di 5 litri per 100 chilometri, quindi veramente contenuti considerando la tipologia d’auto.
Oltre a questa versione in gamma è presente anche il più potente 2.2 litri diesel da 150 cavalli a cui si affianca il 1.6 benzina da 117 cavalli proposto anche in variante GPL.
Oltre alle versioni 2WD sarà disponibile anche il 1.6 diesel 4×4 con un prezzo di partenza di 26 mila euro.

Categories: ,