class="single single-post postid-3628 single-format-standard cookies-not-set wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1 vc_responsive" >

Mitsubishi presenta la nuova ASX

Mitsubishi presenta la nuova ASX

Con oltre 1.100.000 esemplari prodotti fin dal suo lancio nel 2010 e con quasi 20.000 unità vendute in Italia, la Mitsubishi ha deciso di rilanciare, ques’anno, la sua ASX in versione MY 2017.

Una evoluzione quasi naturale di un veicolo che si era già perfettamente inserito nelle tendenze mondiali in tema SUV compatti e che promette, quindi, dei risultati ancora migliori.

Ma cosa è cambiato tra la “vecchia” e la nuova ASX?

Carrozzeria

Per quanto riguarda gli esterni, il primo concetto a cui avvicinarsi è quello di Dynamic Shield: la calandra è stata ri-concepita grazie a delle cromature che “avvolgono” il simbolo dei Tre Diamanti, giocando su un effetto 3D. Ecco perchè si ritrova modificato anche il paraurti anteriore, ridisegnato per accogliere le suddette cromature, oltre alla sezione centrale, che è stata praticamente oscurata ribadendo il concetto, che sta diventando “familiare” per le auto di casa Mitsubishi, della griglia a bande nere orizzontali collegata ai fari, per un effetto integrato ed uniforme.

Motore e tecnologia

Per quanto riguarda le prestazioni, oltre al motore a benzina e alla versione GPL, è stata rilasciata anche una ASX con motore turbo Diesel 1.6 da 114 cv, abbinato ad un cambio manuale a 6 marce e associabile, a seconda delle esigenze, alla trazione a due ruote motrici o integrale.

Inoltre, venendo incontro alle richieste dei clienti, a bordo compare il nuovissimo SDA (Smartphone Link Display Audio), uno schermo da 7 pollici, comodissimo per collegare lo Smartphone ai comandi integrati nel cruscotto. Lo schermo, in sostanza, sostituirà praticamente il cellulare, rendendo possibile la comunicazione via messaggi ma anche l’utilizzo del navigatore, che, sempre più spesso, viene integrato all’interno del telefono tramite App, senza ulteriori dispositivi da portare con sè.

Insomma, un modello al passo con i tempi e sempre più confortevole per gli automobilisti.

 

Categories: