class="single single-post postid-2182 single-format-standard cookies-not-set wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1 vc_responsive" >

Quando effettuare la manutenzione ordinaria dell’auto

Quando effettuare la manutenzione ordinaria dell’auto

Possedere un’automobile è come avere una bella casa, da tenere sempre in ordine e in perfetto stato di salute; la manutenzione è necessaria per assicurarsi una guida sicura e per prevenire i rischi.

Per chi non fosse un esperto del settore, inseriamo qui alcuni suggerimenti da mettere in pratica.

Il controllo dell’olio del motore è una pratica semplice; si effettua con l’auto in piano dopo aver spento il motore, venti minuti prima della manutenzione. Si estrae l’asta manuale dell’olio del motore, da cui è possibili visualizzare i valori Max e Minimo del livello dell’olio. Accettarsi che sia compreso fra il rapporto medio dei due fattori.

Disporre l’astina e il bocchettone di riempimento, lontano dal motore (onde evitare cadute improvvise all’interno dell’impianto) ed effettuare la pulizia con un regolare straccio o panno e riporla in sede. Verificare nuovamente se il livello dell’olio è regolare, facendo di nuovo fuoriuscire l’astina che tiene conto dei valori.

Se il livello è sotto la soglia del minimo, segnato sull’asticella, è opportuno rabboccare il motore senza superare la quota massima; l’olio da impiegare dovrà necessariamente essere lo stesso già presente nel motore, e di buona qualità, in modo da non comprometterne l’efficienza dell’auto e alterare le proprietà dei lubrificanti.

Provvedere al rabbocco dell’olio direttamente dal bocchettone,quindi tenendo alta l’asticella e versare il liquido poco alla volta. Terminata questa operazione, depositare l’asta in sede e chiudere con il bocchettone del dispositivo. Per effettuare un altro controllo basta accendere per qualche minuto il motore,e completare qualche giro.

Per verificare il livello dell’olio nel motore, a volte non basta vedere la spia che lampeggia sul quadro che procura l’allarme; molto dipende anche dal rapporto con la cilindrata dell’autoveicolo che rapporta il valore massimo e minimo in maniera differente; nella maggior parte dei casi il valore oscilla di circa 1litro.

In ogni caso è sempre utile effettuare una corretta manutenzione dell’auto, prima di una partenza o per un semplice test; si consiglia almeno una volta a settimana, e con regolarità, specialmente sulle vecchie autovetture.

Categories: