class="search search-results cookies-not-set wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1 vc_responsive" >

Cerca

La nuova multispazio Opel Combo Life

La Opel presenta la nuova multispazio Combo Life, frutto del progetto congiunto sviluppato all’interno del gruppo PSA. A differenza delle versioni francesi, la Combo non debutterà al Salone di Ginevra, dal momento che il marchio tedesco non sarà presente all’evento svizzero per precise scelte strategiche. Le prime consegne sono previste nella seconda metà dell’anno. Due varianti di lunghezza e fino a 7 posti. L’inedito Combo Life, che si distingue dai modelli Citroën e Peugeot nel design frontale, rappresenta la quinta generazione della multispazio tedesco e per la prima volta viene proposto in due varianti di carrozzeria (4,4 e 4,75 metri) con passo differenziato e allestimento 5 e 7 posti. Il bagagliaio offre una capacità variabile da 597 a 2.693 litri con l’ulteriore comodità del lunotto apribile separatamente e sono previsti vani portaoggetti capaci di garantire la massima praticità a tutti gli occupanti. La seconda fila, inoltre, offre attacchi Isofix…

Restyling della Suzuki Vitara

Restyling della Suzuki Vitara

Nuova Suzuki Vitara: alcune inedite foto spia mostrano il prototipo camuffato del veicolo che a breve riceverà un corposo restyling. Suzuki Vitara presto riceverà un corposo restyling. Il prototipo camuffato del veicolo >di Suzuki è stato immortalato nelle scorse ore sul web mentre effettuava test di pre produzione su strade innevate del Nord Europa. Ricordiamo che la quarta generazione del Suv della casa nipponica fu svelato in anteprima al Salone di Parigi dell’Ottobre 2014. Le immagini provenienti dalla Scandinavia mostrano importanti camuffature all’anteriore e al posteriore del veicolo. Saranno dunque queste le zone della vettura maggiormente interessate da modifiche. Probabile che venga modificato il design della mascherina e delle prese d’aria. I gruppi ottici invece sembrano essere rimasti invariati. Suzuki Vitara: alcune foto spia mostrano il prototipo camuffato del veicolo che a breve ricevere un corposo restyling Anche gli interni della futura Suzuki Vitara riceveranno qualche aggiornamento. Al momento però in assenza di…

Demolizione auto: come procedere e quanto costa

Demolizione auto: come procedere e quanto costa

Quando per l’automobile arriva il momento di lasciare le strade di tutti i giorni per imboccare il viale della demolizione, la fine della sua esistenza dev’essere sancita anche burocraticamente. Il veicolo, infatti, non solo smette di circolare fisicamente, ma dev’essere anche cancellato dal Pra (Pubblico registro automobilistico). Già da qualche anno, esistono solo due modi per rottamare la vettura senza strascichi: rivolgendosi a un demolitore autorizzato oppure lasciando il mezzo presso un rivenditore. Demolizioni sicure. Una volta ricevuto il mezzo, il demolitore o il rivenditore ha 30 giorni di tempo per cancellare il veicolo dal Pra. Nelle more, per l’automobilista vale in ogni caso la data di consegna dell’auto: viene infatti rilasciato un certificato di rottamazione che solleva il proprietario da ogni onere. Soltanto se il veicolo è gravato da un fermo amministrativo è necessario prima sciogliere il vincolo e poi procedere alla “cessazione…

Mercato automobilistico europeo in crescita del 3,4%

Mercato automobilistico europeo in crescita del 3,4%

Il Mercato automobilistico europeo nel 2017 si è accaparrato una crescita del 3,4% rispetto al 2016. Il Mercato automobilistico europeo ha subito un leggero calo delle vendite avvenuto nel mese di Dicembre 2017, con un numero di immatricolazioni pari a 1.136.552. Questa inflessione non ha però influito negativamente sul risultato raggiunto durante tutto l’anno; il  mercato automobilistico europeo ha difatti registrato una crescita del 3,4% rispetto al 2016 per un totale di 15.631.687 auto immatricolate. Tranne che per la Gran Bretagna, che è stata segnata da continui cali durante tutto l’anno, tutti i restanti più importanti mercati europei hanno registrato una crescita esponenziale: in particolar modo quello della Spagna con un +7,7% e quello dell’Italia che vanta un +7,9%. Il 2017 di FCA. Seguendo il trend generale, anche il gruppo FCA nel mese di dicembre ha subito una diminuzione delle vendite del 16%, ma nella globalità dell’anno solare è riuscito comunque a guadagnare una crescita del +5,2% con 1.044.714 nuove immatricolazioni. La Fiat, che…

Le novità dal Salone di Tokyo 2017

Le novità dal Salone di Tokyo 2017

Si è conclusa il 5 Novembre una delle più importanti kermesse mondiali del mondo automotive: il Salone di Tokyo 2017. Come da tradizione il Salone di Tokyo resta uno degli eventi del mercato automobilistico con il più alto tasso di tecnologia ed un costante sguardo al futuro. Anche questa 45sima edizione del Salone di Tokyo è stata di fatti incentrata  non solo sull’automobilismo contemporaneo, ma anche sulla presentazione di concept dal sapore futuristico, auto completamente elettriche, intelligenza artificiale e guida autonoma dei veicoli. Tanti i brand automotive che hanno preso parte all’evento esponendo i proprio modelli di punta; tra le novità da non perdere spicca sicuramente la casa automobilistica Mitsubishi, che per l’occasione si è prefissata l’obiettivo di portare l’esperienza di guida a livelli altissimi: Per questo 45esimo Tokyo Motor Show, difatti, Mitsubishi ci stupisce grazie al concept E-Evolution, ovvero un’auto sportiva elettrica a…

In California arriva l’auto a guida autonoma senza pilota

In California arriva l’auto a guida autonoma senza pilota

A partire da Giugno 2018 in California inizierà la sperimentazione su strada di veicoli con guida autonoma privi di sorveglianza umana. Si tratta di un vero e proprio cambiamento radicale, considerato che sino ad oggi anche i prototipi di auto a guida autonoma più innovativi sono sempre stati coadiuvati dalla presenza di un guidatore in carne ed ossa al volante, che potesse intervenire in caso di una urgenza o malfunzionamento dell’auto o del sistema guida; ma dai prossimi mesi tutto questo cambierà. A partire dal 2018, Il dipartimento della motorizzazione californiano difatti concederà l’autorizzazione ai veicoli autonomi completamente robotizzati, di circolare tra le strade del Golden State, privi di un qualsiasi conducente umano a bordo.  Il preludio a questa innovazione sarà la modifica alle regole del codice della strada attualmente in vigore, che sarà approvata entro il  25 ottobre dal dipartimento per i trasporti della…

Con Car eWallett il conto lo paga la macchina

Con Car eWallett il conto lo paga la macchina

Che la tecnologia porti innovazioni costanti è un dato di fatto, ad oggi è difatti già possibile pagare, senza mettere mano al portafoglio,  Autogrill, pieno di benzina e altro ancora, sfruttando invece il proprio smartphone. A quanto sembra, però, tutto ciò non basta. E’ qui che entra in gioco Car eWallet, iniziativa che vede IBM affiancata a ZF e UBS per la creazione di una piattaforma automotive di pagamenti digitali basata sulla tecnologia blockchain. L’obbiettivo è rendere autonomi i pagamenti di attività e servizi legati all’utilizzo dell’auto, in totale sicurezza e “on-the-go”. Ma che cos’è la blockchain? Portata alla ribalta con l’avvento di Bitcoin, la Blockchain è un database che sfrutta la tecnologia peer-to-peer (si, la stessa del celebre eMule, di Napster o dei Torrent). In breve e semplificando all’osso, ogni utente può accedere al database trasformandosi in un nodo (block) della rete. I…

Come comportarsi in caso di incidente stradale

Come comportarsi in caso di incidente stradale

Subire o causare un incidente stradale è sempre un evento traumatico ed anche la dove non vi siano danni fisici alle persone coinvolte, può comportare un iniziale momento di smarrimento. Mantenere la calma ed essere preparati a come affrontare questo tipo di emergenza è fondamentale, in quanto a prescindere dalla situazione, vi sono alcuni procedimenti importanti da mettere subito in pratica sulla scena del sinistro. Di seguito è riportato un elenco di procedure base che si consiglia di eseguire: Resta sul posto Non lasciare mai la scena dell’incidente stradale finché non è opportuno farlo. In caso contrario, specialmente la dove vi siano feriti o feriti gravi, si incorre in sanzioni e serie conseguenze penali per omissione di soccorso. Controlla tutti i conducenti ed i passeggeri Prima di valutare i danni ai veicoli, quindi, bisogna accertarsi delle condizioni di salute di tutti i soggetti coinvolti…

PREC PROSS 1 2 4 5