class="single single-post postid-3669 single-format-standard cookies-not-set wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1 vc_responsive" >

Sicurezza e motori: arriva Android Auto

Sicurezza e motori: arriva Android Auto

Se pensavate che Android si sarebbe accontentato di essere un “semplice” sistema operativo per smartphone vi sbagliavate di grosso.

Da poco, infatti, è nata l’alternativa ad Apple CarPlay che si chiama proprio Android Auto e si propone di aiutare il guidatore, senza distrarlo o interferire con la guida.

L’importante, per poterne usufruire, è possedere un veicolo o uno stereo compatibile (alcuni marchi fidelizzati sono  Alfa Romeo, Audi, Citroen, Ds, Fiat, Ford, Jaguar, Jeep, Kia, Lamborghini, Land Rover, Maserati, Mercedes, Opel, Peugeot, Renault, Volkswagen e Volvo) e un cavetto per connettere lo smartphone, che deve essere implementato con Android 5.0 (Lollipop) o versioni successive.

Al momento del collegamento, sullo schermo, compaiono le varie funzioni disponibili, che si organizzano in schede che si aprono al momento opportuno, anche su segnalazione vocale.

Attraverso, poi, l’interfaccia intuitiva e i comandi integrati al volante si assicura distrazione minima e sicurezza alla guida: insomma, sarà come avere un amico affianco a cui chiedere informazioni durante il viaggio!

Categories: