class="archive tag tag-veicolo tag-681 cookies-not-set wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1 vc_responsive" >

Restyling della Suzuki Vitara

Restyling della Suzuki Vitara

Nuova Suzuki Vitara: alcune inedite foto spia mostrano il prototipo camuffato del veicolo che a breve riceverà un corposo restyling. Suzuki Vitara presto riceverà un corposo restyling. Il prototipo camuffato del veicolo >di Suzuki è stato immortalato nelle scorse ore sul web mentre effettuava test di pre produzione su strade innevate del Nord Europa. Ricordiamo che la quarta generazione del Suv della casa nipponica fu svelato in anteprima al Salone di Parigi dell’Ottobre 2014. Le immagini provenienti dalla Scandinavia mostrano importanti camuffature all’anteriore e al posteriore del veicolo. Saranno dunque queste le zone della vettura maggiormente interessate da modifiche. Probabile che venga modificato il design della mascherina e delle prese d’aria. I gruppi ottici invece sembrano essere rimasti invariati. Suzuki Vitara: alcune foto spia mostrano il prototipo camuffato del veicolo che a breve ricevere un corposo restyling Anche gli interni della futura Suzuki Vitara riceveranno qualche aggiornamento. Al momento però in assenza di…

Antifurto Immobilizer: l’antifurto che immobilizza i ladri

Antifurto Immobilizer: l’antifurto che immobilizza i ladri

L’antifurto immobilizer è l’antifurto che negli ultimi 5 anni ha evitato il maggior numero di furti d’auto. Circa 100 mila auto ogni anno vengono rubate in Italia; il che corrisponde ad una media giornaliera di 300 furti su tutto il territorio nazionale. E nonostante vi sia stato un considerevole calo dell’oltre il 6% dal 2016 al 2017, si tratta di un fenomeno che necessita di costante monitoraggio. Per poter  agevolare sempre di più la diminuzione di questo fenomeno, le vetture di ultima generazione, ma non solo, sono state dotato del sistema di antifurto immobilizer. Ma come funziona esattamente ed in che modo differisce dagli altri sistemi di allarme? Funzionalità e metodologia L’antifurto immobilizer non è altro che un dispositivo di allarme elettronico che impedisce al motore di mettersi in funzione se all’interno del quadro non viene inserita la chiave specifica che comunicando con il motore stesso, grazie ad un codice specifico ed unico contenuto nella chiave, mette in moto il…

Con Car eWallett il conto lo paga la macchina

Con Car eWallett il conto lo paga la macchina

Che la tecnologia porti innovazioni costanti è un dato di fatto, ad oggi è difatti già possibile pagare, senza mettere mano al portafoglio,  Autogrill, pieno di benzina e altro ancora, sfruttando invece il proprio smartphone. A quanto sembra, però, tutto ciò non basta. E’ qui che entra in gioco Car eWallet, iniziativa che vede IBM affiancata a ZF e UBS per la creazione di una piattaforma automotive di pagamenti digitali basata sulla tecnologia blockchain. L’obbiettivo è rendere autonomi i pagamenti di attività e servizi legati all’utilizzo dell’auto, in totale sicurezza e “on-the-go”. Ma che cos’è la blockchain? Portata alla ribalta con l’avvento di Bitcoin, la Blockchain è un database che sfrutta la tecnologia peer-to-peer (si, la stessa del celebre eMule, di Napster o dei Torrent). In breve e semplificando all’osso, ogni utente può accedere al database trasformandosi in un nodo (block) della rete. I…

Come comportarsi in caso di incidente stradale

Come comportarsi in caso di incidente stradale

Subire o causare un incidente stradale è sempre un evento traumatico ed anche la dove non vi siano danni fisici alle persone coinvolte, può comportare un iniziale momento di smarrimento. Mantenere la calma ed essere preparati a come affrontare questo tipo di emergenza è fondamentale, in quanto a prescindere dalla situazione, vi sono alcuni procedimenti importanti da mettere subito in pratica sulla scena del sinistro. Di seguito è riportato un elenco di procedure base che si consiglia di eseguire: Resta sul posto Non lasciare mai la scena dell’incidente stradale finché non è opportuno farlo. In caso contrario, specialmente la dove vi siano feriti o feriti gravi, si incorre in sanzioni e serie conseguenze penali per omissione di soccorso. Controlla tutti i conducenti ed i passeggeri Prima di valutare i danni ai veicoli, quindi, bisogna accertarsi delle condizioni di salute di tutti i soggetti coinvolti…