class="single single-post postid-3049 single-format-standard cookies-not-set wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1 vc_responsive" >

Vacanze Sicure: controlli in tutta Italia

Vacanze Sicure: controlli in tutta Italia

Vacanze Sicure 2016 è un progetto, attuato in congiunzione tra AssogommaPolizia Stradale, che si preoccupa di mantenere un certo grado di sicurezza sulle strade italiane in vista delle vacanze e degli esodi dalle grandi città.

Sarà nel periodo estivo, infatti, che si concentrerà maggiormente la sua portata, prevedendo oltre 10.000 controlli sui pneumatici dei veicoli in transito, spesso risultati talmente danneggiati da essere considerati seriamente pericolosi per chi era nell’abitacolo e quindi, di conseguenza, per gli altri, con battistrada non a norma o, peggio, danneggiati. Naturalmente dai controlli non sono esclusi roulotte, camion e carrelli appendice.

Questo sarà il tredicesimo anno di interventi su strada per Polizia Stradale ed Assogomma. Ogni anno la situazione viene riesaminata e i controlli vengono intensificati in regioni ritenute più a rischio, che stavolta sono Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Toscana, Veneto e Sicilia: gomme, stato di usura, controllo di eventuali danni, omologazioni e passaggio da gomme invernali a gomme estive (o “four seasons“) sono solo alcune delle verifiche che verranno espletate in questa calda estate 2016.

Pneumatici: cosa c’è da sapere

E’ sorprendente come molti automobilisti trascurino lo stato dei propri pneumatici, lasciando che piccoli inconvenienti si trasformino, poi, in disagi e successivamente ancora, talvolta, persino in imprevisti piuttosto seri. Ogni ruota di un autoveicolo è un punto di contatto con il suolo, un riferimento importante per la sicurezza dei freni, per la trazione.

La prima cosa da controllare, prima di mettersi in viaggio, è il battistrada: dai controlli effettuati in passato sono stati tantissimi gli italiani fermati ad avere livelli di consumazione quasi totali, anche al punto di aver perso completamente gli intagli. Gomme lisce e danneggiate sono altamente pericolose, tant’è che sono, spesso, causa di incidenti stradali anche gravi che, tuttavia, con dei controlli di routine si sarebbero potuti tranquillamente evitare.
In realtà è tutta la manutenzione degli autoveicoli che è importante da rispettare. Bisogna ricordare che la sicurezza non è soltanto la propria (attiva) ma anche quella degli altri (passiva) e un problema arrecato da noi può trasformarsi, nostro malgrado, in una tragedia per qualcun altro.
Molti aspettano che il pericolo si presenti prima di intervenire, ma non è di certo l’approccio più giusto: le parti consumabili della propria auto, insieme a tutte le componenti, è buona regola che siano sempre monitorate per una guida più sicura per se stessi, i propri cari a bordo e per gli altri automobilisti.
Categories: